29 novembre 2012

Africa: scoprire il mondo dalla schiena della mamma

29 novembre 2012

 

"In Africa, il volto della madre significa metaforicamente anche il tatto, il calore, la voce, il sentore, il sudore, il profumo e l’odore di cui lei avvolge fin dal grembo il piccolo uomo, futuro ragazzo del villaggio. Una delle cose che esprime meglio questa complicità educativa tra madre e figlio è la dimensione corporea. Si tratta di un contatto tra i corpi che diventa visibile nel momento in cui la madre porta la prole sulla propria schiena. Spesso per lunghe ore e anche durante le attività lavorative, nei campi o nei mercati. Tutti gli adulti africani hanno vissuto questa bellissima ed indescrivibile esperienza. Dalla schiena si vive esattamente quello che vive la propria madre. L’ansia, la fatica, il benessere, la felicità di ogni persona vengono trasmessi al figlio da questo rapporto." 

Jean-Pierre Sourou Piessou
 
 
 

Fonte: http://www.slysajah.com/2011/07/il-volto-della-madre-africana-nelleducazione-di-un-figlioa-jean-pierre-sourou-piessou/

Aggiungi Commento


  • Commento
  • Anteprima
Caricamento

Sviluppato da Antimonio Creative Farm

Condizioni di utilizzo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ai post. Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse.

Note legali e copyright

PELLE A PELLE aderisce al Codice delle Buone Pratiche dei Blogger